privati

Associazioni ONLUS: la detrazione delle liberalità passa dal 19% al 26%. Scopri come.

Posted by on gen 12, 2015 in associazioni, aziende, privati, Slider | 0 comments

Tra le numerose novità contenute nella nuova legge di stabilità, sono variate le aliquote di detrazione spettanti a persone fisiche e giuridiche in merito alla detrazione delle liberalità effettuate a favore di associazioni ed ONLUS, si passa quindi da un’aliquota al 19%, al 24% per l’anno 2013 e 26% a decorrere dal 01 Gennaio 2015. Dall’imposta lorda si detrae un importo pari al 24%, per l’anno 2013, e al 26%, a decorrere dall’anno 2014, per le erogazioni liberali in denaro, per importo non superiore a 30.000 euro (in precedenza € 2.065) annui, a favore...

Read More

Bonus 80 € è definitivo, prorogate al 31/12/2015 detrazioni su ristrutturazioni e risparmio energetico.

Posted by on gen 9, 2015 in aziende, privati, Slider | 0 comments

Si stabilizzano nella legge di stabilità gli € 80 per redditi fino a € 26.000, bonus sulle ristrutturazioni edilizie (50%)  e sul risparmio energetico (65%). Qui di seguito ulteriori delucidazioni. Tra le principali disposizioni di segno positivo per i contribuenti contenute nella Stabilità per il 2015 (legge n. 190/2014), si segnalano, in questo intervento, la stabilizzazione, all’interno del Testo unico delle imposte sui redditi, del credito d’imposta per i lavoratori dipendenti con reddito complessivo non superiore a 26mila euro (commi 12, 13 e 15), la proroga al 31...

Read More

Equitalia: nella legge di stabilità mini sanatoria su cartelle con importo massimo di € 300.

Posted by on dic 5, 2014 in aziende, privati, Slider | 0 comments

Equitalia “cancella” il debito a chi ha ricevuto vecchie cartelle non superiori a 300 euro di importo. Non verrà considerata la sommatoria delle cartelle ricevute, ma il singolo importo. Per esempio, se Mario Rossi ha ricevuto 10 cartelle da 299 euro l’una, rientrerà nella nuova “sanatoria”. Equitalia “cancella” il debito a chi ha ricevuto vecchie cartelle non superiori a 300 euro di importo. Non verrà considerata la sommatoria delle cartelle ricevute, ma il singolo importo. Per esempio, se Mario Rossi ha ricevuto 10 cartelle da 299 euro l’una, rientrerà nella nuova...

Read More

730 precompilato: false semplificazioni fiscali. Vediamo il perchè.

Posted by on nov 3, 2014 in privati, Slider | 0 comments

L’emblema delle semplificazioni fiscali, varate dal consiglio dei ministri della scorsa settimana, è indubbiamente il 730 precompilato. Ma è una bufala. Per i contribuenti non ci sarà alcun reale vantaggio. Capiamo il perchè. L’anno prossimo dovranno avvalersi dell’aiuto di un professionista o di un Caf. Anche perché l’85% dei modelli precompilati sarà incompleto. Coloro che si limiteranno a controllore la correttezza dei  dati già inseriti dall’Agenzia delle entrate (e anche qui servirà quasi sempre l’aiuto di un professionista o un Caf) saranno meno del 15% del totale....

Read More

Voucher baby sitting e contributi asili nido: vediamo di cosa si tratta.

Posted by on ott 22, 2014 in privati | 0 comments

Analizziamo qui di seguito due utili strumenti di supporto alle neo famiglie, nella fattispecie il “Voucher baby-sitting” ed il contributo agli asili nido. Vediamo quindi di cosa si tratta e le modalità di accesso. VOUCHER BABY-SITTING Ci sono due tipologie di voucher, uno alternativo all’altro: contributo per far fronte agli oneri della rete pubblica dei servizi per l’infanzia o dei servizi privaci accreditati; voucher per l’acquisto di servizi baby-sitting. Quanto aspetta: l’importo del contributo è di € 300,00 mensili per massimo 6 mesi. Vengono...

Read More

Familiare a carico: come capire se lo è veramente.

Posted by on ott 13, 2014 in privati | 0 comments

Una delle  domande più comuni, ecco riassunto brevemente come capire se un familiare può essere considerato fiscalmente  a carico di un’altro familiare. Sono considerati familiari fiscalmente a carico tutti i membri della vostra famiglia che nell’anno precedente non hanno posseduto un reddito complessivo superiore a euro 2.840,51, al lordo degli oneri deducibili, per i quali potete fruire delle deduzioni. Nel limite di reddito di euro 2.840,51 al lordo degli oneri deducibili, che il familiare non deve superare nel corso dell’anno per essere considerato fiscalmente a...

Read More